Monday, 1 April 2013

Rimuovere Polizia Penitenziaria: Istruzioni come eliminare Polizia Penitenziaria dal tuo PC



Polizia Penitenziaria aka Ukash virus è definito come ransomware che colpiscono gli utenti PC Italia cheat li e guadagnare soldi facili. Ci sono diversi mezzi con cui questo virus infiltrarsi nel sistema di destinazione come quando si visita una pagina Web, giocano giochi online o scaricare programmi non sicuri. Una volta installato, disattivare la funzione di sistema che indica che il computer è stato bloccato dalla polizia italiana per violare le leggi sul copyright per la distribuzione di contenuti illegali on-line. Quindi, dovete pagare una multa tramite Ukash o PaySafeCard per sbloccare il computer. Ma il fatto è che questo falso messaggio non ha nulla a che fare con la polizia italiana reale invece è solo una truffa creata dai cyber criminali per guadagnare soldi. Così mai pagare per questa truffa e rimuovere il virus Polizia Penitenziaria quanto prima possibile, utilizzando lo strumento di rimozione automatico Polizia Penitenziaria.

 
 
 

Valutazione della minaccia di Polizia Penitenziaria
  • Tipo: Ransomware
  • Livello selvaggio: Basso-medio
  • Distribuzione geografica: medio
  • Livello di danni: Basso medio
  • Sistema interessato: Windows 98, 95, Windows NT, Windows XP, Windows 2003, 2000, Vista, 7

Come Polizia Penitenziaria entra nel PC
  • Peer to peer file sharing network
  • Infetta i dispositivi rimovibili
  • Visitando il sito Web discutibili
  • Allegati di e-mail di spam
  • Scaricare programmi gratis

Metodo automatico per la rimozione Polizia Penitenziaria

Strumento di rimozione automatico Polizia Penitenziaria è la soluzione migliore per sbarazzarsi dei Trojan testardo e difficile in pochi semplici passi. Il programma è stato progettato con algoritmo di anticipo per rilevare e cancellare brutte minacce PC senza danneggiare file importanti e modifica delle impostazioni di sistema. In aggiunta, riparare i file corrotti per ottimizzare le prestazioni del PC.


Raccomandazioni per proteggere il PC da attacchi di futuro Polizia Penitenziaria
  • Tenere il firewall attivato sul vostro computer
  • Installare l'aggiornamento più recente per tutti i software installati sul tuo computer
  • Fare attenzione durante l'apertura di collegamenti su spam allegati e-mail
  • Evitare di scaricare qualsiasi software pirata
  • Attenzione utilizzando supporti rimovibili


No comments:

Post a Comment

Post a Comment